IL progetto
LA STORIA di MUS-E
LE LINEE GUIDA
Con Mus-e l'arte va a scuola
Come funziona Mus-e
MUS-E IN ITALIA
MUS-E Torino
LA STORIA dell'Associazione
L'ORGANIZZAZIONE del progetto
FORMAZIONE
VALUTAZIONE
"Ogni singola vita è un’opera d’arte che attende di essere espressa"
La storia di MUS-E
.Dalla passione per il violino all'educazione all'arte
Il progetto MUS-E® (Musique Europe) nasce nel 1993 dal lavoro di Lord Yehudi Menuhin, celebre violinista e direttore d’orchestra scomparso nel 1999, e del direttore del Conservatorio di Berna Werner Schmitt. I due artisti si sono ispirati alle idee di Zoltàn Kodàly (1882-1967), compositore, etnomusicologo e pedagogo ungherese. Kodàly credeva fermamente nell’importanza della musica come parte integrante dell'educazione di ogni bambino, poiché capace di migliorare l'uomo e al contempo profonda espressione delle proprie radici culturali.
Secondo Menuhin infatti
“L'arte, per eccellenza libera e spontanea, diviene l'occasione ideale per l'incontro con altri modi di essere, e diventa linguaggio universale, strumento di civiltà e integrazione tra i popoli.”
L’idea del progetto MUS-E
® nasce dal desiderio di aiutare i bambini a sviluppare attraverso l’arte le proprie potenzialità espressive e la propria capacità di concentrazione e di relazione nonché lo sviluppo della reciproca accettazione e convivenza in una scuola sempre più luogo d’incontro tra bambini provenienti da paesi diversi.

C H I...S I A M O

L'arte per l'integrazione a scuola..............