Ada Mascolo

G L I...A R T I S T I

L'arte per l'integrazione a scuola..............
Diplomata al Liceo Artistico “R.Cottini” (Torino) e successivamente consegue il diploma di laurea all’Accademia di Belle Arti di Torino (sezione pittura con votazione 110/110)
Dal 1994 ha prestato consulenza come artista con i disabili fisici e mentali (CST, centro socio terapeutico, Torino . Ha collaborato con le attività artistico terapeutiche per il Servizio di Salute mentale Day Hospital di Torino (A.S.L. III) con il quale ha collaborato agli atelier settimanali e alla mostra di tali utenti : “Ogni essere umano è artista” ispirata a Joseph Boys (in collaborazione con la Direzione del Castello di Rivoli). Questa esperienza è stata l’inizio di un successivo approfondimento dell’arte terapia e del valore dell’arte come comunicazione analogica.
Dal 1997 al 2003 ha lavorato nella didattica dell’arte contemporanea presso il museo d’arte contemporanea Castello di Rivoli e presso il museo d’arte moderna e contemporanea della GAM di Torino
Dal 2003 insegna per il progetto MUS-E Torino Onlus conducendo laboratori di arti visive nelle scuole e realizzando le scenografie degli spettacoli: “Filastrocche in giostra” (2006) “Pronti? Via! Tra-S-formazioni!” (nell’ambito di Torino capitale dello sport 2015) presso la Casa del Teatro e Giovani di Torino. “Il giro del mondo in ottanta giorni” (2013) e “Don Chischiotte” (2015) rassegne in collaborazione con la Fondazione Bottaris Lattes.
Dal 1998 espone nelle gallerie d’arte contemporanee e in spazi adibiti all’arte come ad esempio:
“Una certa Italia”, CasaFiat DeCultura, Belo Horizonte, Brasile; “So strong” Spazio Azimut in collaborazione con la Galleria Riccardo Costantini Contemporary, Torino; "1 Koffer Kunst: Kunst die in einen Koffer passt", Projektraum Neues aus dem Wald, Düsseldorf (2015 mostre colletttive); (“Germinazione”, installazione site-specific, Progetto B.A.R.L.U.I.G.I., via Cervino 9, Torino (2014 mostra personale); “15 Artistas contemporaneo no Brasil”, Pinacoteca Potiguar, Natal, Brasile e MAP Museu de Arte do Paranà, Curitiba, Brasile (2014 e 2009 mostre collettive); “Coincidenze III Ada Mascolo”, Galleria41artecontemportanea, Torino (2009, mostra personale); “Venti Proposte XX”, Galleria d’Arte Moderna, Cracovia e Istituto Italiano di Cultura, Budapest; ”Dal profondo”, Galleria Carloni SpazioArte, Francoforte e Kastrich, Mainz (2007 e 2004 mostre collettive), “A 360° Galleria41artecontemporanea, Torino (2005); “Ada Mascolo”, Linding in Paludetto, Nürnberg (2005 e 2004 mostre personali).