Patrizia Panizza

G L I...A R T I S T I

L'arte per l'integrazione a scuola..............
Inizia gli studi presso la scuola di danza Ginger. Ha perfezionato la sua formazione diplomandosi nel metodo Chladek, per l’insegnamento della danza educativa. In Francia ha ottenuto il diploma di Stato per l’insegnamento della danza contemporanea. Ha sempre affiancato la sua attività di danzatrice con l’insegnamento. Laureata in storia del teatro presso la facoltà di Lettere di Torino con una tesi sulla danzatrice e pedagoga Rosalia Chladek.
Insegna danza creativa per i bambini dai 3 ai 10 anni anni, danza contemporanea ed educazione al movimento per adulti.
Da diversi anni insegna nella scuola elementare, materna e nidi per il comune di Torino, seguendo i laboratori di educazione alla danza. Ha conseguito a Bologna, presso l’associazione Mousiké, un corso di perfezionamento per danzaeducatori. Recentemente ha terminato la formazione in danza sensibile con Claude Coldy diventando insegnante certificata. Dal 2001 insegna per il progetto Mus-e Torino, collaborando agli spettacoli “Filastrocche in giostra” (2006), “Lunga la strada… piccoli i passi” (2008), “ Una terra in mezzo al mare” (2011), “Pronti Via! Tra-s-formazioni” (2015) e l’opera da camera “L’Usignolo e l’Imperatore” (2014), “Il villaggio di Marco Polo” (2011), “Il giro del mondo in ottanta giorni” (2013), “Don Chisciotte” (2015), (rassegne in collaborazione con la fondazione Bottari Lattes). Nell’ambito delle formazioni nazionali artisti Mus-e ha condotto due seminari di aggiornamento “Suonare tra i tasti” insieme a Martin Mayes e sul canto e movimento con Giorgio Guyot.