Home Chi siamo

Chi siamo

Il Progetto MUS-E (Musique Europe) è un Progetto multiculturale europeo che si propone di contrastare l’emarginazione e il disagio sociale nelle scuole in contesti vulnerabili, proponendo laboratori artistici triennali e gratuiti come mezzo per favorire l’inclusione.

Inoltre il progetto propone di far emergere e valorizzare la creatività e le capacità artistiche che i bambini possiedono e che nel percorso scolastico normale trovano poco spazio per essere riconosciute.

In Italia il progetto è arrivato nel 1999 e conta 13 sedi, con oltre 12.000 bambini coinvolti.

Mus-e Torino nasce nel 2001 con l’intenzione di portare il progetto nelle scuole localizzate nei quartieri con alto disagio sociale del capoluogo piemontese.

I laboratori artistici vengono portati nei quartieri più periferici, ad alto tasso di povertà educativa e immigrazione, coinvolgendo non solo i bambini ma anche la comunità educante, le famiglie e l’intera scuola. Il fine ultimo del progetto non è tanto l’apprendimento delle specifiche discipline artistiche, quanto la promozione delle arti come mezzo per la conoscenza delle culture altrui, creando spazi per l’incontro e lo scambio di valori e abitudini diverse, legate alla storia personale di ogni bambino.

Ad oggi Mus-e Torino offre 160 percorsi formativi ad oltre 4.500 bambini.

Per MUS-E l’arte diventa un percorso di crescita per il bambino, che impara a valorizzare non solo la sua mente e il suo pensiero, ma anche il suo corpo, la sua fisicità.

Le discipline artistiche proposte dal progetto sono la musica, il canto, il teatro, la danza, le arti visive, le arti circensi: discipline collettive, tese a facilitare la comunicazione e la condivisione dell’esperienza in forme diverse dal linguaggio verbale.

Consiglio Direttivo

Presidente Marco Rossi
Vice Presidente Stefania Dassi
Coordinatrice Locale Paola Monaci

Consiglieri

Albertina Bollati, Sonia Brunetti, Carlotta Calliero, Roberto Giachino, Andrea Mosconi, Alberto Giulian, Patrizia Fischer, Fiorenzo Alfieri, Giulio Biino, Gian Luigi De Marchi, Enza Carpignano, Carlo Lajolo di Cossano, Luciano Marchisio, Paola Monaci, Laura Onofri, Giuseppe Pichetto, Giovanni Zanetti

Commenti disabilitati