Claudio Gazzera

228

Figlio d’arte, debutta all’età di soli dieci anni al Teatro La Scala di Milano, La Fenice di Venezia, Teatro dell’Opera di Roma, Theatre du Casinò di Montecarlo e all’Operà di Rouen come soprano/voce bianca nel “Pelleas et Melisande” di Debussy e nella “Reine morte” di R.Rossellini. Conseguito il diploma magistrale nel 1981 e diplomatosi in violino nel 1986, tra il 1988 ed il 1990 lavora col Teatro Stabile di Torino ne IL PICCOLO PRINCIPE e nel NIETZSCHE CABARET.

Tra il 1989 ed il 1993 ha collaborato con la R.A.I. di Torino, con l’orchestra sinfonica ed il coro. Si è perfezionato in violino barocco a Ginevra con Chiara Banchini ed a Milano con E. Gatti, ed è inoltre dal 2000 maestro di canto gregoriano: dal 1998 è musicoterapeuta. Nel 1999 ha fondato l’Associazione HOMOSONIA , di cui è Presidente.

Dal 2000 collabora attivamente con numerose Associazioni e Cooperative torinesi impegnate nel sociale e nel lavoro con la disabilità: dal 2004 fa parte degli artisti del Progetto Mus-e di Torino. Nel 2013 ha pubblicato il suo primo libro dal titolo “Quando il disagio si fa musica!”- Edizioni Erikson -Trento: ed è in attesa di pubblicare a breve altre due opere.

Print Friendly, PDF & Email
  • Massimiliano Caretta

    Bassista e contrabbassista, si forma nel campo della didattica musicale seguendo i corsi d…
  • Ester Viapiano

    Si Laurea all’Accademia di Belle Arti di Torino, con lode nella sezione Scultura. Dal 997 …
  • Donatella Bianco

    Lavora per la casa editrice UTET sino al 2015 e, nel contempo, coltiva la sua passione per…
Commenti disabilitati